Features

Le ragazze di Girls Code It Better sono felicissime di annunciarvi che sabato 7 maggio dalle ore 16:30 alle 18:00 si terrà l’evento finale nazionale Code&Tell 2022.

Volete sostenerle e conoscere il gioco in scatola sull’Agenda 2030 che hanno pensato di realizzare per tutte le alunne e gli alunni delle Damiano Chiesa?

Allora iscrivitevi all’evento online compilando il modulo: https://forms.gle/kEbZnnMEgfyNZjwj9

L’evento online Code&Tell 2022 coinvolge i club di scuole medie e superiori di tutta Italia e l’esposizione del lavoro delle ragazze è preceduto da altri due momenti interessanti.

Per il progetto Girls Code It Better è un anno ancora più speciale: si è aggiudicato il primo premio del Premio Nazionale Competenze Digitali di Repubblica Digitale nella categoria "Digitale contro il divario di genere". https://innovazione.gov.it/notizie/articoli/competenze-digitali-i-4-progetti-vincitori-del-premio-nazionale/ 

Cosa aspettate? Iscrivetevi!

Le girls di GCIB
con la coach-docente Federica Scottini e la coach-maker Mara Di Clemente

 

Evento finale 07 Maggio 2022

Vi invitiamo a visionare il lavoro dei nostri alunni delle classi 5B-5D-5E della Scuola Primaria "Regina Elena"... cliccate sullìimmagine e buona visione!

Bellezze di Rovereto

La classe 2B della scuola primaria "Regina Elena", con il testo dal titolo "La Cometa Cloe", ha partecipato ed è risultato tra i vincitori della seconda edizione del concorso di scrittura dell'INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica") intitolato "A Gianni Rodari, via Lattea quaraquarinci".
Lunedì 7 marzo si è svolta la premiazione del concorso nel corso della quale i bambini sono intervenuti con gioia e soddisfazione.
Complimenti a loro ed ai docenti per il risultato raggiunto!
Il video della premiazione è disponibile all'indirizzo https://edu.inaf.it/concorso-gianni-rodari/

Il video del progetto è visibile al seguente link:

Mostra virtuale Una pietra dopo l'altra. Lo spazio sacro. 2020-21

 

PagoPA Portale di pagamento per il cittadino imagefull

 

Come disposto dalla nuova normativa nazionale, anche i pagamenti effettuati alla scuola dovranno essere fatti con la nuova modalità PagoPa.

Di seguito riportiamo la comunicazione e le istruzioni per effettuare i versamenti con la nuova modalità.

COMUNICAZIONE

ISTRUZIONI